Festival Franco Margola - VIII edizione

Festival Franco Margola - VIII edizione - Orchestra da Camera di Brescia

Organizzata dall’Orchestra da Camera di Brescia con il sostegno di Fondazione Asm, Fondazione Credito Bergamasco, 1883 Pontoglio spa, con il patrocinio di Comune e Provincia di Brescia e grazie agli sponsor tecnici Passadori pianoforti e Suqrepubliq, inaugura domenica 8 gennaio l'ottava edizione del Festival Franco Margola.

Intitolato al compositore bresciano, di cui nel 2017 ricorre il 25esimo della morte, il Festival si articola in 5 concerti, tra Teatro Sancarlino e Chiesa di San Giorgio, nel centro di Brescia. 4 concerti sono programmati la domenica pomeriggio (ore 17) e uno – quello conclusivo e celebrativo – in orario serale (ore 20.45).

Gli abbonamenti (30 euro adulto, 25 euro under 25) sono già prenotabili scrivendo a info@orchestradacameradibrescia.com o telefonando al numero 338 7617640 e sono acquistabili alla Libreria Tarantola (Brescia, via Porcellaga 4) o on line sul circuito vivaticket.it. I singoli biglietti (7 euro posto unico non numerato), invece, andranno in prevendita solo dal 6 gennaio.

 

IL CARTELLONE

 

Domenica 8 gennaio 2017

Brescia, Teatro Sancarlino - Ore 17.00

 

Hèsperos Piano Trio

Filippo Lama violino - Stefano Guarino violoncello - Riccardo Zadra pianoforte

 

Integrale dei trii di Beehoven - III concerto

 

L. v. Beethoven

Trio in mi bemolle maggiore op. 70 n. 2

Sinfonia in re maggiore n. 2 (trascrizione per trio di L. v. Beethoven)

In anteprima a Brescia il terzo concerto dell’integrale che Hèsperos Piano Trio dedica alle composizioni per trio con pianoforte di Beethoven e che nei prossimi mesi toccherà vari palcoscenici nazionali. In locandina il poetico Trio op. 70 n. 2 e la “chicca” della Sinfonia in re maggiore n. 2, che lo stesso autore trascrisse per trio.

 

Domenica 29 gennaio 2017

Brescia, Teatro Sancarlino - Ore 17.00

 

Antonio Ballista pianoforte

 

Hit parade – Il meglio della canzone secondo me

Musiche di Bixio, Churchill, ńĆajkovskij, Debussy, Ellington, Gershwin, Grieg, Gluck, Lehar, Lennon/Mc Cartney, Liszt, Milhaud, Porter, Poulenc, Puccini, Satie, Schubert, Schumann, Strauss, Wonder

Carezzando l’ordito della musica classica del secondo millennio e la trama del pop del secolo ventesimo, Ballista tratteggia una top 20 che svaria dalla liederistica classica alla canzone italiana d’anteguerra, dai gioielli beatlesiani a Liszt, dal jazz all’opera barocca in trascrizioni pianistiche che ne focalizzano il fascino senza dissiparne un solo accento.

 

Domenica 5 febbraio 2017

Brescia, Chiesa di San Giorgio - Ore 17.00

 

Domenico Nordio violino

 

Solo. E ben accompagnato

 

J.S. Bach Sonata in la minore BWV 1003 

M. Reger Ciaccona in sol minore op. 117

J.S. Bach Sonata in do maggiore BWV 1005

 

E' stato un bambino prodigio. Ha avuto un'adolescenza costellata di successi (a 16 anni vince il Concorso internazionale "Viotti": presidente di giuria il leggendario Yehudy Menuhin). Pluripremiato in concorsi internazionali, artista della Sony, Domenico Nordio è oggi protagonista nei principali teatri di tutto il mondo. Tra un tour in Asia e una serie di concerti nell'Europa orientale, fa tappa a Brescia.

 

Domenica 12 febbraio 2017

Brescia, Chiesa di San Giorgio - Ore 17.00

 

Orchestra da Camera di Brescia

Paolo Bonomini violoncello

Filippo Lama violino concertatore           

 

Made in Italy

 

G. Donizetti -  Allegro in do maggiore

G. Rossini - Sonata a quattro per archi in la maggiore n. 2

L. Boccherini - Concerto in re maggiore per violoncello e archi n. 6

G. Rossini - Une Larme per violoncello e archi 

G. Puccini - Crisantemi

L. Boccherini - Musica notturna delle strade di Madrid op. 30 n. 6

Un pomeriggio in compagnia di grandi musicisti italiani. Intesi come compositori. E come interpreti. Rossini, Boccherini, Donizetti, Puccini offrono l'ordito, Paolo Bonomini - giovane talento bresciano, fresco vincitore del 20esimo Concorso internazionale Bach di Lipsia -, insieiem con l'Orchestra da Camera di Brescia, ne elabora la trama.

 

Giovedì 9 marzo 2017

Brescia, Teatro Sancarlino - Ore 20.45

 

Daniela Cammarano violino

Jacopo Francini violoncello

Alessandro Deljavan pianoforte

 

Omaggio a Franco Margola - Nella ricorrenza dei 25 anni della morte 

 

F. Margola

Sonata per violino e pianoforte op. 32 n. 1

Sonata breve in do maggiore per violoncello e pianoforte n. 3

Sonata in mi per violoncello e pianoforte

Musiche duettanti per violino e violoncello

Trio in la per violino, violoncello e pianoforte n. 2


 A 25 anni dalla morte, Franco Margola (Orzinuovi, 30 ottobre 1908 - Nave, 9 marzo 1992) viene ricordato con una serie di sue musiche da camera eseguite da tre artisti che hanno ripetutamente e con felici esiti affrontato l'opera del compositore bresciano.

Festival Franco Margola VIII edizione - Il pieghevole

Prossimi concerti

Prossimi concerti - Orchestra da Camera di Brescia

  

Domenica 12 febbraio 2017

Festival Franco Margola

Brescia, Chiesa di San Giorgio - Ore 17,00 

Orchestra da Camera di Brescia

Paolo Bonomini violoncello

Filippo Lama violino concertatore

Musiche di G. Donizetti , G. Rossini, G. Puccini, L. Boccherini 

 

Lunedì 10 aprile 2017

Società del Quartetto di Bergamo

Bergamo, Teatro Sociale - Ore 21.00

Domenico Nordio violino

Orchestra da Camera di Brescia

Filippo Lama violino concertatore

Musiche di F. Mendelsshon, F. Schubert, O. Respighi

  

Giovedì 20 aprile 2017

Tortona, Teatro Civico - Ore 21.00

Domenico Nordio violino

Orchestra da Camera di Brescia

Filippo Lama violino concertatore

 Musiche di F. Mendelsshon, F. Schubert, O. Respighi